cucine roma arredamenti pignataro, arredamenti pignataro arredare casa non è caro più valore al tuo denaro

Arredo Interno,Magazine

Camerette per bambini a ponte: si usano ancora?

Care mamme e cari papà questo articolo è per voi. Per voi che state decidendo che tipo di cameretta acquistare per vostro figlio e non sapete quale sia la soluzione migliore in termini di spazio, comodità e funzionalità. L’idea che vogliamo proporvi oggi è qualcosa di classico ma sempre attuale: le camerette per bambini a ponte.

Che abbiate a disposizione una piccola stanza o uno spazio illimitato, che abbiate un solo figlio, o che pensiate di avere una famiglia numerosa mettendone un altro in cantiere, questa è una soluzione che riteniamo ottimale e rispondente alle vostre esigenze.

Uno sviluppo verticale degli spazi, soprattutto per chi ha mura alte, permette di poter aggiungere elementi in più nel resto della camera. Che si tratti di una scrivania o di una libreria in più, ma anche per un tavolino, un divanetto o delle comode poltroncine utilissime per le ore di relax, tutto per rendere la stanza dei vostri ragazzi un piacevole angolo nel quale trascorrere, non solo le ore notturne o quelle pomeridiane dedicate allo studio, ma anche quelli di svago o di rilassamento, tra la lettura di un libro o la visione delle loro serie TV preferite.

CAMERETTE A PONTE: FUNZIONALITÀ E PRATICITÀ

Per sfruttare al meglio una grande parete le camerette a ponte sono la risposta migliore, armadio e zona notte nello stesso posto, possibilità di scrivania laterale con relativa libreria, seconda zona letto con un pratico cassettone che, una volta estratto, diventa un secondo comodo lettino ad una piazza, tutto per la comodità dei vostri bambini. Il letto a scomparsa è da sempre una delle migliori soluzioni per risparmiare spazio di giorno e rendere confortevole le notti dei nostri piccoli.

Oltretutto, durante il giorno, ai vostri figli e ai loro amichetti, sembrerà di avere un comodo ed elegante divanetto sul quale passare i pomeriggi tra chiacchiere e giochi.

Non solo con il lettino a scomparsa, comunque, possono essere scelte queste camerette, ci sono anche diverse soluzioni che permettono due lettini, alcune anche tre, che siano affiancati o che uno si trovino su diversi livelli come ad esempio lateralmente all’armadio, facilmente raggiungibili con una pratica e personalizzabile scala.

Potrete anche scegliere di acquistare una cameretta a ponte angolare. la cameretta a ponte ad angolo da modo di sfruttare due pareti della camera con conseguente maggiori vani contenitori e armadi.
Questa, per altro, è un’ottima idea anche per accogliere i nuovi nascituri, inserendo, al posto del lettino, un semplice letto con le sbarre. Avrete la parte superiore con tutto lo spazio necessario per i mille abitini che vi occorreranno, e il comodo lettino subito sotto, la stanza cresce e si evolve insieme al vostro bambino semplicemente con la sostituzione del letto quando sarà il momento opportuno. Avrete lo spazio per fasciatoio, i tanti giochi che gli verranno regalati e tutto quello che occorre normalmente a voi genitori quando arriva il vostro bambino ad illuminare la vostra vita. Questo comporta anche un notevole risparmio economico, non sarà necessario, col tempo, mano a mano che il vostro bambino crescerà, di acquistare una nuova cameretta.

UNA SOLUZIONE SEMPRE ATTUALE

La cameretta a ponte è quello che si può definire, un classico senza tempo. Esistono da molti anni ma sono sempre moderne, offrendo diverse soluzioni, non solo per la disposizione e il numero di letti ma anche per le diverse tipologie di armadio che si possono adattare a questo stile di camera.

  • Armadio battente, con cassetti annessi. Soluzione piuttosto classica, che consente di appendere sia abiti che necessitano di essere sistemati per lungo ma anche di gestire al meglio i cassetti a disposizione per ordinare il resto. Possiamo tranquillamente dire che questa opzione si presta facilmente anche per soluzioni ad angolo;
  • Armadio con ante scorrevoli, a due o più ante, così da sfruttare gli spazi anche in una stanza poco profonda e sprecarne il meno possibile. Non sottovalutiamo anche la comodità di non ingombrare la stanza quando le ante sono aperte.

Se questa è una soluzione che andava già bene negli appartamenti un po più datati, dove magari la presenza di un maggior numero di figli rendeva necessaria una migliore gestione dello spazio, nonostante questo abbondasse, anche in altezza, lo è ancora di più oggi che le moderne abitazioni hanno spesso spazi ridotti, tetti più bassi e siamo spesso costretti, anche per una questione economica, ad accontentarci di case un po’ più piccole di quelle che effettivamente farebbero al nostro caso. Con questo tipo di cameretta si può ovviare, almeno parzialmente a questi problemi.

Post precedente: Post successivo:
x

Su questo sito si utilizzano cookie per migliorare i servizi e l'esperienza dei visitatori. Proseguendo con la navigazione accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più qui

Acquista il tuo arredamento online.