cucine roma arredamenti pignataro, arredamenti pignataro arredare casa non è caro più valore al tuo denaro

Magazine

7 accessori per arredare una cucina moderna

In questo articolo si potranno trovare idee e consigli pratici per trovare gli accessori giusti che non devono mancare nella vostra cucina.

Sempre più ottimizzata da grandi spazi, meno mobili, colori neutri o molto accesi, scomparti nascosti, la cucina moderna ha guadagnato vivibilità in un ambiente open space mettendo così, al primo posto lo stare insieme, il tempo trascorso con i familiari o con gli ospiti.

Ma vediamo insieme cosa non deve mancare concentrandoci sul “non vedo”.

PRESA ELETTRICA ESTRAIBILE CON CAVO USB

Oggi le cucine, siano esse completamente stilizzate, semi moderne, con accenni al rustico richiedono sempre più un’isola posta al centro della cucina o lateralmente, comoda come piano lavoro, tavolo per colazione o cene e pranzi, bella alla vista dando un senso di ordine.

La presa a scomparsa estraibile con una leggera pressione su di essa, sul piano di lavoro, ottimizzerebbe la velocità nella preparazione, non si dovranno più postare accessori come frullatore, robot da cucina, ingredienti in un piano che sia vicino ad una presa di corrente, ottenendo più ordine e pulizia.

Utile anche nel caso ci sia la necessità di mettere un pc portatile sotto carica.

La porta USB nasce dalla necessità di mettere uno smarthphone in carica, senza avere fili che passano attorno a voi, prestando attenzione anche alla sicurezza di una sbadataggine.

SCHIENA DI VETRO A SCOMPARSA SUL PIANO COTTURA E LAVELLO

Utilissimo, che sia in vetro possibilmente retroilluminato, dato che questi ultimi hanno ormai “cambiato posto” trovandosi al centro dell’ambiente e non con un muro di mattonelle alle spalle è un ottima soluzione per una questione di pulizia sicuramente più facile (non troverete acqua oltre l’isola, o residui di alimenti che sono stati cucinati) ed è anche più sicuro per evitare qualsiasi incidente come una pentola che scivola.

Attivabile in modo elettrico attraverso un pulsante quindi facile da far scomparire una volta terminata la sua funzione.

Applicabile sia su cucine con piano cottura e lavello su isola o su muro. Sul muro darà molta più luminosità proprio per la posizione che richiederebbe una luce puntata si di esso.

CARRELLO ESTRAIBILE SOTTO IL LAVELLO

Nascondere gli accessori per la pulizia, spugne, detersivi rende la zona più libera, meno disordinata alla vista.

L’idea è aprire uno sportello sotto il lavello ed estrarre un carrello in alluminio con almeno due ripiani (basandosi sull’altezza dello sportello) che scorre lungo di esso, in questo modo non si vedranno gli accessori di pulizia in giro, oppure in una dispensa non così vicina alla zona in cui vanno utilizzati.

accessori cucina salvaspazio

CASSETTO A SCOMPARSA SOTTO IL PIANO DI LAVORO

Un cassetto abbastanza lungo e profondo in direzione verticale che contiene al suo interno scomparti facilmente smontabili e pulibili per “nascondere” stoviglie, coltelli (che possono essere pericolosi in presenza di bambini se si tengono in bella vista come un ceppo di coltelli bello, moderno, stilizzato), in modo da avere un’ulteriore visione di pulizia, ordine e sicurezza.

MENSOLA ESTRAIBILE DA SPORTELLI ANGOLARI

Nel caso degli sportelli angolari che, sappiamo quanto essi siano scomodi proprio per la forma ma belli, adeguare all’interno un cilindro che ruota una volta aperto lo sportello tirando verso l’esterno una mensola che gira su se stessa, mostrando così tutte le pentole sistemate in ordine l’una accanto all’altra piuttosto che ammassate in uno sportello, utilissima per ottimizzare ulteriormente gli spazi, mantenere ordine e non mostrare a chi visita la cucina “le proprie cose”.

La mensola può essere in legno ma anche in alluminio ed in base all’altezza dello sportello almeno due scomparti sono utilissimi.

PICCOLA ISOLA A SCOMPARSA SENZA MANIGLIE VISIBILI

Oltre la grande isola che troviamo al centro della cucina o lateralmente, aprire letteralmente un cassetto, abolendo le maniglie e apprezzando la “nuova maniglia” integrata nello sportello come un’insenatura, nella zona della cucina con parete poggiata al muro, chiaramente impostato in modo da aprirsi a portafoglio, per un ulteriore piano utile per cenare da soli oppure lavorare al pc portatile, sarebbe utile e meno invasivo rispetto al piano di lavoro che comprende magari piano cottura e lavello.

In poche parole una scrivania che non esiste finché non viene aperta.

SCOLAPIATTI A CESTONE BASSO

Un grande e profondo cassetto posto sotto il lavello, nel caso di cucina con esso posto a muro ma anche posto su isola con scomparti per stoviglie possibilmente in acciaio.

La funzione sarebbe quella di avere più spazio per i piatti, (una volta venivano messi in bella vista in una cristalliera mai utilizzati), in questo modo lo scolapiatti dovrebbe essere sollevabile (da vuoto con le mani) per poterlo pulire, passare così le stoviglie dalla lavastoviglie al cassetto in modo ordinato, questi ultimi devono essere ubicati l’uno accanto all’altro, nascosto e più facile da utilizzare in quanto guardandolo dall’alto al basso si ha una visuale migliore, più ordinata grazie agli appositi scomparti adatti ad ogni tipo di piatto, insalatiera, posate.

Post precedente: Post successivo:
x

Su questo sito si utilizzano cookie per migliorare i servizi e l'esperienza dei visitatori. Proseguendo con la navigazione accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più qui

Magazine Vivere la casa a 360°

In Cucina e non solo... Non dimenticare di controllare le ultime tendenze, decorazioni della casa dal nostro blog!

Acquista il tuo arredamento online.

vendita di mobili ed arredamento online, acquista mobili online su pignataro shop
pignataro shop mobili online