cucine roma arredamenti pignataro, arredamenti pignataro arredare casa non è caro più valore al tuo denaro

Arredo Interno,Magazine

Tavoli allungabili: i migliori da usare

Il tavolo è sempre stato considerato un componente di arredo fondamentale all’interno delle abitazioni, attorno al quale si svolge la vita sociale familiare, si mangia, si discute, riuscendo a riunire i congiunti, molto spesso lontani per tutta la giornata.

Vista l’importanza della sua funzione sociale e senza trascurare la funzionalità, è giusto collocarlo nell’ambiente più intimo e importante “della casa” e scegliere la varietà in grado di soddisfare le esigenze personali e familiari.

TAVOLI ALLUNGABILI

Una delle più significative scoperte degli Interior Design degli ultimi anni, sono sicuramente i tavoli allungabili, di dimensioni ridotte, a consolle, a mensola, con assi estraibili, ribaltabili, in grado di soddisfare la funzionalità senza dover rinunciare a un design impeccabile.

La progettazione dei tavoli allungabili moderni mira all’ottimizzazione degli spazi degli ambienti senza trascurare le occasioni di convivialità familiare, accogliere ospiti inaspettati e festeggiamenti in compagnia di amici e parenti.

I tavoli allungabili rappresentano ormai, per molte famiglie, un arredo indispensabile. Utili e versatili, riescono a soddisfare le esigenze di ospitalità nelle case metropolitane di piccole dimensioni, senza dover rinunciare a invitare amici e passare serate divertenti, momenti indispensabili per la serenità interiore. I tavoli allungabili “di design” possono essere in legno, in acciaio, in vetro, in cristallo e anche in ceramica, un tavolo allungabile per ogni ambiente.

Un’ampia scelta di modelli è disponibile sul web o negli show room, divisi per design, materiale, colore e tipo di appoggio. Poche e semplici mosse per ottenere il tavolo nella lunghezza desiderata, le misure partono dai “100 cm” fino ad arrivare ai “200 cm”, potendo decidere in autonomia la lunghezza.

Colorato, laccato e antigraffio, tutte caratteristiche che elargiscono all’arredo robustezza e durevolezza nel tempo; l’ottimo rapporto qualità/prezzo rendono il tavolo allungabile economico, alla portata di tutti.

Ma quale modello scegliere? Cerchiamo in questo articolo di dare qualche consiglio.

I MIGLIORI TAVOLI ALLUNGABILI

Quasi tutti i modelli di tavoli allungabili sono ormai costituiti da design impeccabile e ottimizzazione della funzionalità, la scelta va fatta in rispetto delle proprie esigenze ponendo particolare attenzione al materiale e ad alcuni piccoli dettagli che fanno la differenza.

Il materiale per eccellenza più usato è da sempre il legno, in quanto economico, facilmente reperibile e adattabile, in tutti i colori e in tutte le sfumature, a qualsiasi ambiente, rende e dona all’arredamento una sensazione di calore senza limitare lo spazio.

Per una migliore funzionalità sarebbe meglio prediligere modelli che abbiano l’attaccatura delle gambe posizionata negli angoli, per permettere ad ospiti e commensali una seduta comoda, senza che la gamba del tavoli intralci il loro comfort.

Uno dei modelli che meglio rispetta le caratteristiche di comodità, e per questo molto ricercato e venduto, è quello “con l’asse aggiuntiva” ribaltabile, basterà semplicemente capovolgere una delle due assi unite per ottenere il doppio della superficie e richiuderlo nella medesima maniera, senza assi aggiuntive.

Il modello tradizionale, è quello con apertura centrale, a volte automatizzato da una manopola manuale, per evitare che i tiraggi continui allentino le cerniere.

All’interno sono situate le assi aggiuntive da assemblare per ottenere la lunghezza desiderata, questo modello permette di scegliere di quanto allungare il tavolo.

È importante scegliere il modello che meglio soddisfi le proprie esigenze, dalla scelta del materiale allo stile del tavolo da abbinare nell’ambiente, determinanti anche nella determinazione del prezzo.

Disponibili anche stili e modelli di tavoli allungabili per giardini, che offrono la possibilità di ospitare tutta la famiglia nel confort e nel relax che la zona permette.

Il consiglio è quello di orientare la propria scelta non inseguendo marche, ma piuttosto ricercare modelli che garantiscano la funzionalità, la comodità e la facile manutenzione.

Post precedente: Post successivo:
x

Su questo sito si utilizzano cookie per migliorare i servizi e l'esperienza dei visitatori. Proseguendo con la navigazione accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più qui

Acquista il tuo arredamento online.